Blog

Blog

Food

Pesce e Vino. Come gustarli al meglio.

I piatti a base di pesce, spesso e volentieri, vengono gustati con dei vini bianchi, bollicine e alcuni particolari rosè.

Un vino con una buona acidità e sapidità può essere il giusto connubio per poter creare l’equilibrio perfetto, esaltando tutto il gusto del piatto che si sta per mangiare!

Al nostro tagliere di pesce, il Poseidone, fatto di prodotti affumicati, marinati e speziati, potrete tranquillamente abbinare un traminer aromatico, una ribolla gialla, un buon vermentino o una buona bollicina, se si parla di vini bianchi. Un buon rosè di Bolgheri o un Cirò rosato, se si vuole provare un abbinamento più audace ma sicuramente interessante. Il tutto per poter bilanciare al meglio l’affumicatura e la tendenza acida data dalla presenza del limone.

Non resta che mettere in pratica il nostro consiglio e quindi: Buon appetito e cin cin!

Wine Bar Firenze Curiosità

Il bancone: il vero social network

La chiacchierata al bancone di un bar…

chi non si è mai ritrovato a raccontare un po’, o tanto di se, al proprio barista di fiducia?é nei momenti di pausa, magari con un drink in mano, che spesso si ha più voglia di parlare, interagire e socializzare nel modo più bello del mondo: faccia a faccia.non importa se dall’altro lato del bancone il barista continua a fare il suo lavoro, riuscirà sempre comunque a darti retta!

risate, battute, argomenti seri, un po’ di psicologia spicciola, commentare un film, un disco o semplicemente parlare del meteo…

… il barista diventa così l’amico con cui dovevi uscire e che magari ti ha “paccato” all’ultimo momento e, allora, “esco lo stesso, tanto buca 10 è aperto!”.

il bancone: patrimonio social dell’umanità!

Cocktail

Un drink nel paese delle meraviglie

“Tutti vanno a cavallo o usano il treno, ma il modo migliore per viaggiare è a cappello…” cit. Cappellaio Matto.

Abbiamo ideato un cocktail dal nome magico, il Mad Hatter. Chi, leggendo Alice nel paese delle meraviglie, non ha mai immaginato di bere un tè con lo strambo Cappellaio Matto, circondato da personaggi e paesaggi incantati?

Sognare non deve mai essere un lusso e noi proviamo a farvelo fare con questo drink in tazza che esalta il sapore deciso del gin, la non invasiva dolcezza del miele di castagno, la persistenza del tè verde e la punta speziata della china.

Amiamo farvi vivere momenti incantati e quindi: buon Mad Hatter a tutti.

Avvertenza: da bere sempre, non solo alle 17:00! 

Curiosità

Il fascino di una degustazione

Molte persone sono convinte che degustare il vino sia qualcosa per esperti…

Non sempre è così, anzi, aiutati e seguiti riuscirete a fare una tra le più belle esperienze del mondo!

Vista, olfatto e gusto, tre sensi stimolati da questa straordinaria bevanda: sua maestà il VINO.

Esistono odori e sapori capaci di farci vivere emozioni, rivivere ricordi o pensare a paesaggi o esperienze vissute e non.Da noi le degustazioni sono sempre disponibili e personali, guidate da Daniele, titolare e sommelier, che con semplicità riuscirà a farvi entrare in un mondo fatto di storia, qualità e percezioni sensoriali. 

Ogni degustazione è ovviamente accompagnata da taglieri studiati per un ottimale abbinamento ai vini scelti.

Un’esperienza da godere!

Eventi

La porti un Cocktail a Firenze – Party Edition…

“Passa un buon momento” è una tipica frase usata a New Orleans, significa che è il momento di iniziare a divertirsi! Venerdì 12 Luglio vi immergeremo nella tipica e unica atmosfera di questa affascinante città. Vi portiamo in vacanza senza passaporto!

Dalle ore 20:00 fino ad esaurimento scorte. Ah, il drink che Francesca preparerà per voi? Chi lo sa?

Curiosità

Un tagliere d’estate.

Nel nostro menù c’è un tagliere dal nome affascinante: il Pitagora. Piccante al punto giusto…

“Hai detto piccante? Con questo caldo?”

si, e vi spieghiamo il perché.

Avete notato che, in quasi tutti i luoghi più caldi del mondo, si mangia spessissimo piccante?Parliamo un po’ del peperoncino allora, un frutto ricco di vitamina C e molti sali minerali, come il potassio e il magnesio. Ma c’è dell’altro, perché il peperoncino, oltre che aiutare il metabolismo, facendo sudare aumenta TEMPORANEAMENTE la temperatura corporea, per poi lasciarci una forte sensazione di frescura.

Ovviamente, meglio sempre abbinare del vino che, rispetto all’acqua, attenua il pizzicore esaltando invece l’aroma tipico del buon piccante!

Combattiamo il caldo con i buoni sapori!

Eventi

La porti un cocktail a Firenze – Party edition…

Vorreste essere già in vacanza ma state cuocendo in città? Prendetevi una pausa e, questo venerdì, partite con noi alla volta del Messico! Una festa dalle mille sorprese…

Un party colorato e vivace. Musica mexican style e fiumi di Margarita. Preparatevi, durante la festa i più meritevoli riceveranno in regalo uno “special margarita” direttamente da una fonte purissima…

Vi aspettiamo a Buca 10 Venerdì 5 Luglio dalle 20:00 fino ad esaurimento forze. Arribaaa Arribaaaa!

Curiosità

Perché Buca 10?

La domanda che ci sentiamo rivolgere più spesso è “come mai il nome Buca 10?”… La risposta c’è ed ha una storia affascinante!

Camminando  per il centro della splendida Firenze, vi sarà di sicuro capitato di vedere delle curiose porticine: sono le famose ed antiche  “buchette del vino”. Sono molti i palazzi storici dove potete riuscire a vederne qualcuna.

Hanno una forma “ad arco”, tipica dei portoni fiorentini. Alcune ancora con  l’originale porticina in legno, altre sono state murate, tutte comunque sempre poste in prossimità del piano terra. Attraverso queste “buchette” (con questo nome sono maggiormente conosciute), veniva effettuata in passato la mescita del vino direttamente dal produttore al consumatore, così da poter  vendere il vino direttamente in strada, senza intermediari e con discrezione .

“e quindi perchè Buca 10?”

eccoci, eccoci… Il nostro locale, oltre ad avere la tipica forma ad arco che ricorda  una vera e propria grossa buca, si trova nei pressi di una delle tante buchette sparse per tutta Firenze e quindi ci è sembrato un onore per noi poter ricordare sempre a tutti che il vino è buono, il vino è gioia e soprattutto è STORIA!  Il 10? Semplicemente un numero civico, quello che vi rammenta dove poterci trovare… Peace & Wine!