Mese: Febbraio 2020

Grappa Firenze Buca10 Curiosità

Grappa, una storia poco conosciuta.

Abbiamo spesso parlato delle origini storiche di molte cose, ma quando è iniziata la produzione della grappa?

Non abbiamo notizie di una data certa, quello che si sa è che, la produzione di distillato di vino, divenne nota quando un medico padovano, tale Michele Savonarola, pubblicò un trattato sull’argomento: “De conficienda acqua vitae”, probabilmente tra il 1430 e il 1450.

E’ possibile, quindi, che la produzione di grappa, abbia avuto inizio nel XIV o XV secolo o, chissà, anche prima.

La grappa non era considerata un distillato nobile ed era destinata ai ceti meno abbienti, perchè veniva fatta con ciò che restava della produzione del vino: bucce, semi e raspi dell’uva fermentata.

Ovviamente, come molte altre cose, non era il prodotto a cui siamo abituati ora che, dopo secoli, ha affinato la produzione, ma piuttosto era una bevanda secca e molto pungente.

Durante la prima guerra mondiale divenne il “coraggio liquido” degli alpini, impegnati nei combattimenti. Il Monte Grappa ne è una testimonianza esemplare.

n passato, la grappa, veniva prodotta in alambicchi di legno a bagnomaria o a fuoco diretto ed esisteva solo quella bianca.

E’ solo dopo il secondo dopoguerra che, questo distillato, ha il suo vero sviluppo, con l’arrivo di strumenti industriali e un benessere che mutò anche i gusti del paese.

La grappa è diventata più morbida, meno aggressiva e più nobile grazie a prolungati affinamenti in legno e la scelta di ingredienti di qualità.

Il digestivo italiano per eccellenza, un patrimonio culturale che accompagna, con la sua storia, tratti e date importanti del nostro percorso enogastronomico.

che resta da dire?Buona grappa a tutti!

Curiosità

Vino e amore: per un San Valentino poetico.

Che siate propensi o no a festeggiarlo, il giorno di San Valentino, per molti, è un occasione per ritagliarsi quel necessario romanticismo troppo spesso, purtroppo, in balia di giornate frenetiche, lavoro, stress e quant’altro.

Oggi vi volevamo parlare delle tante citazioni e degli aforismi dedicati al binomio vino/amore.

Nel corso dei secoli, questi due fondamentali elementi della vita umana, si sono incontrati nelle parole di molti personaggi storici, attraverso versi struggenti e intrisi di passione.

Il vino prepara i cuori
e li rende più pronti
alla passione.

Ovidio (43 a.C. – 17 d.C)

Questo, probabilmente è uno dei più famosi aforismi e, di Ovidio, forse non si sa che di amore sapeva parecchio o almeno ci aveva provato durante i tre matrimoni e le innumerevoli relazioni avute… ma si sa, l’amore non lo capisce solo chi ama una volta e lui, in perenne stato di innamoramento, si “aiutava” e preparava con del vino e una buona dose di intraprendenza.

L’amore inespresso è come il vino tenuto
nella bottiglia: non placa la sete

George Herbert (1593-1633)

Mai verità fu descritta meglio che attraverso queste semplici e sagaci parole…La timidezza, la paura di un no o l’aspettare sempre l’altro… si, è un po’ come guardare quella bottiglia che si vuole stappare da tempo ma che, per diversi motivi, non si ha mai il coraggio di stappare! Fossi in voi prenderei la palla al balzo e porterei lei/lui a berla questa bottiglia (resti tra di noi, vi consiglio Buca 10…shhhhh)

L’amore tuo diffonde il suo vigore in tutto il mio essere, come un vino.

Paul Verlaine (1844 – 1896)

Vigore, che parola bella, audace e ricca di sfumature che, praticamente descrivono sia l’amore che il vino.Verlaine lo sapeva e, in pochi versi, è quasi come avesse scritto un intero trattato sul tema. Rinvigoritevi allora, d’amore e vino!

Se volete ci sono ancora una marea di scritti sul tema in questione, ma per adesso vi diciamo: l’amore ha svariate forme, si ama un compagno di vita, si ama qualcuno per poco, si ama un amico, un fratello o una sorella e via dicendo… quindi non c’è modo migliore di festeggiarlo che seguendo i consigli di chi l’ha vissuto con così tanta impetuosità e passione…Amore e vino, senza devastarvi l’anima nella estenuante ricerca della serata perfetta, solo AMORE E VINO, e avete già vinto.